Save you di Mona Kasten

Save you di Mona Kasten

Save you di Mona Kasten

Ciao Books Lovers,

è già Novembre! Ogni volta che arriva questo periodo dell’anno penso a quanto in fretta passi il tempo. Tra un mese sarà già Natale e in men che non si dica entreremo nel 2020. Sembra strano pensare che magari sembra ieri che festeggiavamo capodanno 2019 che già l’anno è  volto al termine. E col passare del tempo vengono pubblicati sempre più libri interessanti, come questa trilogia di Mona Kasten edita da Sperling & Kupfer – troppi libri e troppo poco tempo…

Io ho già in lettura il terzo volume perché devo assolutamente scoprire come finisce la storia tra Ruby e James – spero nel migliore dei modi – ma ormai non tutti i libri hanno un lieto fine quindi dovrò aspettare fino all’ultima pagina per sapere come va.

Il primo libro era finito con un colpo di scena e ben due cuori spezzati. Il secondo inizia quasi da dove avevamo lasciato i protagonisti, ma ci vorrà molto di più perché le cose tornino come erano. Spero abbiate recuperato la lettura del primo volume, perché dovete assolutamente leggere questa trilogia.

Una cosa sola non mi è piaciuta di questo libro, anche se poi non è una cosa tanto rilevante. C’erano troppe ripetizioni per i miei gusti. Ripetizioni in termini di sentimenti e pensieri, soprattutto nei POV di Ruby. Diciamo che la protagonista ci tiene a ricordarci quanto bene stava con James prima e a quanto triste si senta adesso, però ripeto non guasta la storia anche perché la cosa che vi interesserà di più andando avanti sarà sapere se faranno pace.

Ma pensavate che qui non c’erano colpi di scena? Alla fine del libro io stessa mi sono sentita come un peso sul cuore per ciò che succede. Sarebbe stato troppo bello per essere vero, niente può veramente continuare smooth quando si tratta di questo genere di storie d’amore. Ovviamente il mio debole per James non ha fatto che crescere. Lui ama Ruby, ma vuole darle lo spazio di cui ha bisogno, non vuole opprimerla, anche se sua sorella gli dice sempre di agire. Il modo in cui lui si comporta non è da tutti, finzione o realtà, soprattutto a quell’età.

Save you di Mona Kasten Ruby è distrutta. Dopo tutto ciò che hanno condiviso, James ha osato tradirla e l’ha delusa, tanto che lei non vorrebbe rivederlo mai più. Tuttavia, nonostante il dolore che lui le ha procurato, Ruby conforta James per la perdita della madre. Su un punto, però, è irremovibile: non è disposta a perdonarlo e a concedergli una seconda occasione. James si ritrova così in balia del padre, il quale pretende che lui si prepari a prendere le redini della Beaufort, l’azienda di famiglia, prima del tempo. Il futuro buio tanto temuto da James arriva dunque in anticipo, e la sua condanna è resa definitiva dalla lettera di accettazione a Oxford. Per Ruby, invece, la stessa lettera rappresenta il coronamento degli sforzi di una vita. Nondimeno, la gioia del momento è guastata dalla mancanza di James. Se da un lato, infatti, vorrebbe non averlo mai conosciuto e tornare a essere invisibile ai compagni di Maxton Hall, dall’altro non riesce a dimenticarlo. Soprattutto perché lui sta facendo l’impossibile per riconquistarla. Mentre odio e amore si contendono il cuore di Ruby, James sfodera tutto il suo fascino nel disperato tentativo di riottenere la fiducia della ragazza. Ma se anche ci riuscisse, Ruby verrebbe accettata dal terribile Mr Beaufort?

Save you di Mona Kasten

Save you di Mona Kasten

 

 

Save you di Mona Kasten

Recensioni , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.

Precedente Review Tour - Il regno corrotto di Leigh Bardugo Successivo Mignolina di Hans Christian Andersen e Marco Mazzoni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.