Nel profondo della foresta di Holly Black

nel profondo della foresta

Sono qui, oggi, per parlarvi del nuovo libro pubblicato dalla Mondadori, “Nel profondo della foresta” di Holly Black.

Questo libro mi ha fatto riprendere dalla delusione che mi aveva dato “Tra due mondi” di Jennifer L. Armentrout.

Avevo basse aspettative per questo libro. Non avevo la minima idea di cosa aspettarmi, visto che lo avevo chiesto all’editore senza leggere la trama, ma mi ha stupito molto e ha superato alla grande le mie aspettative.

Mi ha fatto entrare nel mondo di Ben e Hazel come se fossi anche io uno dei personaggi, come se viaggiassi con loro e provassi tutto ciò che provavano loro, triste o felice che sia.

Il libro in breve parla di Ben e Hazel, due fratelli, che fin da piccoli, giocavano nel bosco, andando a caccia di fate. Ben con la sua musica ipnotica che gli era stata data in dono da una fata quando era appena nato. Hazel con una grande spada ritrovata per caso.

In quel bosco c’era una bara di cristallo in cui giaceva un ragazzo con delle grandi corna da centinaia di anni, e i due fratelli sognavano sempre di farlo svegliare, di liberarlo da quella specie di prigione.

Ma col crescere persero le loro abitudini, nascondendosi dei segreti l’un l’altro.

Ciò che Ben non sa è che già da piccoli la sorella aveva fatto un patto con le fate per lui, a sua insaputa ovviamente. Ciò che Hazel non sa è che, dopo aver promesso sette dei suoi anni alle fate, ogni notte, dopo che andava a dormire, si svegliava e andava a servire il re delle fate, ignara di ciò che faceva, perché la mattina non ricordava più niente.

Inizia però ad avere dei sospetti quando un giorno si sveglia e si vede ricoperta di terra, con dei pezzi di vetro nelle mani e nei piedi.

Quella stessa sera anche il principe nella foresta era stato risvegliato ed era stata Hazel a farlo.

Dopo di quello, in città, molti ragazzi cominciarono ad essere ritrovati in coma, quasi morti.

Il compito di Ben e Hazel è quello di, insieme al principe, trovare l’artefice di quelle vittime. Il mostro è la figlia del re, ma è diventata così com’è a causa della morte della persona che amava. Ora il padre a usa per dare la caccia a suo fratello, il principe, per portarlo al suo cospetto e ucciderlo.

Tutto ciò che Ben e Hazel faranno, sarà proteggere il loro principe e le persone che amano dal mostro, e svelare una volta per tutte i segreti che gravano sulla loro città e sul popolo fatato che li circonda.

Alla prossima con le uscite di giugno per la De Agostini,

Miriam

Recensioni , , , , , , , , , , , ,

Informazioni su meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.

Precedente Tra due mondi di Jennifer L. Armentrout Successivo Uscite di Giugno 2017 per la DeA