Crea sito

Untold di Sarah Rees Brennan

Untold di Sarah Rees Brennan

Untold di Sarah Rees Brennan

Ben tornati sul blog Books Lovers,

oggi sono contentissima di parlare del secondo volume di Unspoken, Untold di Sarah Rees Brennan edito da Triskell Edizioni.

Non mi ricordo se nella recensione del primo avevo menzionato le copertina, ma in caso lo rifaccio perché sono troppo belle, ai livelli delle originali. Questi colori caldi sono stupendi. Se non conoscessi l’autrice, e non avessi la minima idea di cosa parla la trama verrei comunque attirata dalle copertina, non lo pensate anche voi?

Questo libro secondo me in alcuni punti ha avuto qualcosa in meno del primo. C’erano alcune scene troppo piatte che non mi davano quella voglia di continuare nella lettura, ma non perché noioso o chissà che, solo perché a volte si è reso un libro troppo comune. Unspoken può dare la sensazione di non aver nulla di speciale, nulla di nuovo che non sia già stato raccontato, però poi arrivo a certe parti del libro che mi fanno provare un sacco di emozioni e allora dico che è proprio per queste scene che vale la pena leggerlo, soprattutto perché da metà libro in poi la storia muta diventando un qualcosa che deve assolutamente essere scoperto con la lettura fino all’ultima parola dell’ultimo rigo dell’ultima pagina.

Comunque si nota che questa è solo la seconda opera della Brennan perché da allora la sua scrittura è maturata un sacco. Alcune volte durante la lettura sembra quasi che si perdano alcuni collegamenti della narrazione, alcune scene sembrano disconnesse tra loro a causa della semplice mancanza di dettagli.

Se vi ricordate avevo concluso la recensione di Unspoken dicendo di aspettare un bacio che non è mai arrivato. Bhe, se nel primo ho atteso un bacio che non è mai arrivato, in questo, sin dall’inizio, ci sono stati fin troppi baci che non avevo minimamente neanche sospettato sarebbero successi. Vi dico subito che uno è successo al capitolo 4, anche se non era quello che aspettavo io, e penso lo stesso pensiero vale anche per Kami.

Un sacco di pro e contro in questo libro, ma di certo adesso sono in attesa del terzo volume, quello conclusivo. Speriamo la Triskell si decida a pubblicarlo presto, anche se non sarà mai presto abbastanza, ma devo sapere cos’è successo al mio personaggio preferito, ASAP.

Untold di Sarah Rees Brennan

 

È tempo di scegliere da che parte stare…All’apparenza, Mestavalle è una sonnolenta cittadina inglese. Ma Kami Glass conosce la verità. Mestavalle è piena di magia. In passato, i membri della famiglia Lynburn hanno regnato su di essa facendo leva sulla paura, imponendo alla gente un tributo di sangue per alimentare il loro potere. Ora i Lynburn sono tornati, e Rob, il capofamiglia, sta radunando stregoni per riaffermare il proprio dominio.Rob e i suoi seguaci, però, non sono gli unici stregoni in città. È giunto il momento di prendere una decisione: pagare il sacrificio di sangue, o lottare. Kami ha anche altre scelte da compiere. Ora che il suo legame con Jared è stato spezzato, è libera di amare chiunque lei voglia. Ma chi sarà la persona giusta?Con il suo approccio umoristico e dark al classico romanzo gotico, Sarah Rees Brennan intreccia con sapienza la storia di un’eroina determinata a proteggere le persone a lei care, di due ragazzi in cerca di redenzione, e delle forze magiche che plasmeranno il loro destino.

Untold di Sarah Rees Brennan

Untold di Sarah Rees Brennan

 

 

Untold di Sarah Rees Brennan

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.