Crea sito

The Chain di Adrian Mckinty

The Chain di Adrian Mckinty

The Chain di Adrian Mckinty

Ciao Books Lovers,

il 29 Agosto Longanesi ha pubblicato The Chain, di Adrian McKinty, libro ricolmo di feedback positivi da autori rinomati come Stephen King, Steve Cavanagh, Lee Child, Diana Gabaldon, Tana French. Insomma, è stato molto apprezzato dalla critica, e non posso di certo dar torto a questi commenti sul potenziale della storia.

The Chain è un thriller, basato su un idea dell’autore secondo me molto interessante, molto realistica e molto bella, piena di potenziale, che però poteva essere sviluppata in modo migliore.

Il libro di per se non è brutto, anzi, però ho riscontrato alcuni dettagli, o per traduzione, o proprio per scrittura dell’autore, un po’ strani e inverosimili, più nella seconda parte che nella prima.

Nella prima parte il libro anzi è abbastanza piacevole, per quanto lo possa essere questo genere di thriller. The Chain, la Catena, non è altro che un movimento chiamato così in cui dei rapimenti di adolescenti si susseguono. Rachel e sua figlia vengono presi di mira da questa Catena. Kylie viene rapita, e Rachel viene contattata prima dalla Catena e poi dai rapitori di sua figlia per le istruzioni, perché deve fare delle cose se rivuole sua figlia; cose come mandare dei soldi alla Catena e rapire un altro ragazzino a sua volta. E non deve, per nessun motivo rivolgersi alla polizia o sua figlia morirà.

Non vi faccio spoiler, ma vi accenno solo qualcosa della seconda parte. L’obbiettivo dei protagonisti, nonostante tutte le difficoltà, è quello di distruggere la Catena. La cosa che mi ha lasciata un po’ perplessa di questa seconda parte è che sembra quasi che l’autore abbia avuto fretta di completare. Le scene a mio parere sono troppo affrettate, e le cose arrivano a Rachel davvero molto facilmente, senza neanche il minimo sforzo.

Ma ripeto, l’idea di fondo è a dir poco geniale. Ci sono molti romanzi ormai che vertono su questo genere di storie verosimili, e sono sempre libri che fanno riflettere, soprattutto al fatto che sono cose che potrebbero succedere nella realtà. Magari succedono veramente e noi nemmeno lo sappiamo, sono tante le cose che vengono nascoste, e il mondo è davvero grande.

Se avete letto The Chain e il vostro parere è diverso dal mio scrivetemelo nei commenti. Io li do 3.5 stelle proprio per il potenziale della storia anche se poteva essere sviluppata in modo migliore, è comunque un good enough nel mio ranking 🙂

The Chain di Adrian Mckinty

The Chain di Adrian Mckinty

 

 

The Chain di Adrian Mckinty

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.