Crea sito

Review Party – Riverdale: L’albero dei delitti di Micol Ostow

Review Party – Riverdale: L’albero dei delitti di Micol Ostow

Review Party - Riverdale: L'albero dei delitti di Micol Ostow

Ciao Books Lovers,

Come potete vedere dal titolo dell’articolo un nuovo libro su Riverdale, sempre scritto dalla talentuosa Micol Ostow, esce oggi in tutte le librerie italiane per Mondadori, ed io insieme alle altre ragazze partecipanti al review party siamo qui per parlarvene un po’.

Micol Ostow ha preso le storie originali della serie TV, e le storie originali dei fumetti, e ha creato un qualcosa di nuovo, totalmente in stile Riverdale, che sembra quasi di leggere davvero un estensione di ciò che è stato fatto precedentemente. Ad esempio, durante la lettura, quando Betty parlava riuscivo ad immaginarmi Lily Reinhart nel ruolo, con i suoi atteggiamenti, i suoi modi di fare, e così anche per tutti gli altri.

E come sempre quando si parla di Riverdale il mistero non può certo mancare. In questo libro il sindaco Lodge ha deciso di riportare a Riverdale i Riverdale Revels, che sarebbe semplicemente una vecchia tradizione, una settimana di giochi e contest per celebrare la costituzione della città stessa non molto decenni prima.

Non tutti sono però entusiasti di questa iniziativa, c’è sempre qualcosa sotto. E infatti questi sospetti da parte di alcuni dei nostri personaggi preferiti non erano infondati. Il primo giorno dei Riverdale Revels consiste nel riportare alla luce la capsula del tempo che i padri fondatori avevano sepolto ai loro tempi. Il vero mistero appare quando la capsula viene aperta. Al suo interno non conteneva ciò che tutti si aspettavano: lettere, cimeli… bensì uno scheletro.

Betty, Jughead, Veronica e Archie non riescono a far scorrere la cosa, soprattutto perché di mezzo ci stanno andando anche i loro amici. Mentre i Revels vanno avanti questo mistero deve essere risolta. A Riverdale mai niente succede per caso.

Una lettura veloce prima di immergerci nuovamente nella serie TV. Un po’ di distacco dalla storia visiva, per lasciare più spazio alla nostra immaginazione da lettori. Una nuova avventura da non perdere.

Review Party - Riverdale: L'albero dei delitti di Micol Ostow

L’eccitazione in città è altissima: nel giro di pochi giorni, dopo tantissimi anni, stanno per essere celebrati nuovamente i Riverdale Revels, un’antica tradizione cittadina nata all’epoca della fondazione per festeggiare l’abbondanza del raccolto. Una novità interessante e, con un po’ di fortuna, lontana da eventi tragici. Ma quando, nel ronzio sommesso delle chiacchiere curiose ed emozionate delle persone riunite a Pickens Park per l’inaugurazione del festival, viene aperta la capsula del tempo sepolta settantacinque anni prima sotto l’acero più imponente della città, la sorpresa è tutt’altro che piacevole. Al suo interno, infatti, vengono rinvenuti i resti di un cadavere. Questo fatto raccapricciante, per Betty, Jughead, Archie e Veronica, non è solo l’annuncio dell’ennesimo oscuro segreto della città, ma l’espressione di una malvagità antica che merita di essere indagata a fondo. Quando poi, durante il concorso di bellezza Royal Maple, iniziano ad accadere degli strani incidenti a tutti i partecipanti, inclusi gli amici della gang, il mistero si arricchisce di nuovi sviluppi. Qualcuno sta chiaramente cercando di porre fine una volta per tutte ai Revels, ma chi? E, ancora più importante, perché lo sta facendo? Ma soprattutto, saranno in grado Archie e i suoi amici di mettere fine al sabotaggio prima che qualcuno riesca a fermare la loro ricerca della verità?

Review Party - Riverdale: L'albero dei delitti di Micol Ostow

Review Party - Riverdale: L'albero dei delitti di Micol Ostow

 

 

Review Party - Riverdale: L'albero dei delitti di Micol Ostow

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.