Crea sito

Review Party – La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Review Party – La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Review Party - La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Ciao Books Lover,

sapevo saresti tornati per questa recensione conclusiva di questo review party dedicato all’edizione unica di Guida ai vizi e alle virtù per giovani gentiuomini/ Guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne. Il libro vi ricordo è uscito il 29 settembre per oscar mondadori in un edizione indimenticabile che io non vedo l’ora di avere tra le mani per divorarla con gli occhi, e anche per leggere direttamente dalle pagine il racconto Guida alla fortuna in amore per giovani gentiluomini.

Ma la storia dei fratelli Montague non è di certo finita qua, eh no, c’è anche un terzo libro che spero la Oscar decida di tradurre presto che rigurda il terzo fratello Montague, che se avete letto Guida ai vizi e alle virtù per giovani gentiuomini o Guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne ricorderete di sicuro. Ha scoperto di avere dei fratelli e va alla loro ricerca, ma di questo non vi dico altro perché ne parleremo quando arriverà in Italia.

Il protagonista di oggi, o meglio la protagonista, è il libro su Felicity Montague, sorella dell’affascinante e pieno di sè Monty. Dall’avventura del primo libro è ormai passato qualche anno e Felicity è cresciuta sia fisicamente che mentalmente, ma le sue ambizioni sono rimaste le stesse, in fondo non si è tenaci e sicuri di sè se non li rincorrono i propri sogni per volere altrui. Felicity vuole ancora diventare un medico, infatti si è trasferita a Edinburgo, dove è appena stato aperto un ospedale all’avanguardia, per inviare lettere di apprendistato ad ogni medico della zona. Ma appena questi scoprono che lei è una donna tutto ciò che riceve come risposta è un no secco. E a mettersi tra lei e i suoi obbiettivi c’è anche Callum, il ragazzo che per i mesi in cui è stata in Scozia le ha dato un lavoro e si è innamorato di lei.

Dopo aver dovuto declinare la sua offerta di matrimonio, perdendo così il suo lavoro, Felicity parte per Londra da suo fratello, l’unico posto dove in quel momento avrebbe potuto trovare rifugio. Da qui, dopo alcune difficoltà un po’ di speranza arriva, ma Felicity deve imbarcarsi in un viaggio che non sa dove effettivamente la porterà, oltretutto senza soldi. Ma una donna si propone di farle da benefattore, ma a quale scopo? In fondo se qualcuno ti offre un viaggio qualcosa sotto ci sarà no? Eppure tutto ciò a cui Felicity riesce a pensare con chiarezza è che forse in Germania troverà ciò che cerca, cioè il suo apprendistato.

Ma come già ci preannuncia anche la mappa, il viaggio non sarà liscio come ci si aspettava e i luoghi che visiterà saranno molti di più. Una nuova emozionante avventura di Felicity Montague da non perdere, io ormai sono innamorata dei libri e dei personaggi, non riesco a farne a meno. Ma la domanda è, riuscirà Felicity a trovare l’amore apparte il suo apprendstato di medico?

Ormai Mackenzi Lee è entrata nella mia ristretta lista di autori preferiti in assoluto! E niente potrà toglierle quel posto.

Review Party - La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Review Party - La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Review Party - La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

 

 

Review Party - La guida ai pizzi e alla pirateria per giovani gentildonne di Mackenzi Lee

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.