Crea sito

Review Party – Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

Review Party – Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

Review Party - Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

Ciao Books Lovers,

Come stanno procedendo le vostre letture? Io ho appena iniziato a leggere L’ascesa di Senlin in uscita il 7 Luglio per Oscar Mondadori e lo sto amando. Ma oggi non sono qui per parlarvi dell’Ascesa di Senlin, piuttosto sono qui per parlarvi di Good Luck Girls, che come Figli di Virtù e Vendetta, rimane nelle linee del Black Lives Matter movement. Good Luck Girls è uscito la settimana scorsa per Rizzoli ed è stato scritto da Charlotte Nicole Davis.

Ciò che mi è piaciuto maggiormente della storia è stata proprio la diversità, ma non in termini di razza, ma per il fatto che finalmente delle ragazze costrette  stare in una casa di benvenuto per poter sopravvivere prendono in mano le redini della situazione e scappano via.

Un avventura che farà passare a Aster, Violet, Tansy e Mallow di tutti i colori. Conosceranno nuove persone come Zee, ma potranno fidarsi? L’unica cosa che ormai possono fare è continuare a scappare, perché tutti le stanno cercando, hanno una taglia sulla loro testa perché Clementine, la sorella di Aster ha ucciso un ragazzo di una famiglia potente. E’ stato il suo primo cliente alla casa di benvenuto, ma è stata presa dal panico essendo la sua prima notte, e lui non voleva fermarsi, ma lei non aveva intenzione di ucciderlo. E’ per questo che Aster trova il coraggio di scappare, portando così anche persone di cui non si fida.

Questa lettura mi ha sorpresa pagina dopo pagina. E’ stato bello scoprire come si evolveva la storia fino alla fine. Un’avventura non ai livelli di Indiana Jones, ma bella abbastanza da appassionare, anche perché la voglia di arrivare alla fine e scoprire cosa sarebbe successo a queste ragazze era tanta. Una lettura straconsigliata da leggere anche in spiaggia.

Ciò che queste ragazze stanno inseguendo per la libertà è una semplice storia senza certezza, che le porterà alla libertà o a tornare prigioniere o peggio di nuovo. Sono chiamate le ragazze della buon fortuna, ma dopo tutto ciò che hanno passato possono davvero ritenersi fortunate?

Vi lascio comunque la trama anche se credo di aver già detto molto.

Review Party - Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

 

Le chiamano ragazze della Buona Fortuna, ma tutti ad Arketta sanno che quelle ragazze sono tutto tranne che fortunate: vendute ancora bambine a una “casa di benvenuto”, marchiate con un tatuaggio maledetto e intrappolate in una vita che non avrebbero mai scelto. Quando una di loro uccide accidentalmente un uomo per legittima difesa, fuggono in cinque dalla casa di benvenuto e intraprendono un viaggio pericoloso e impossibile alla ricerca della libertà, della giustizia e della vendetta, in un mondo che ha negato loro ogni diritto. Inseguite dai poteri più corrotti e malvagi di Arketta, la loro unica speranza è riposta in una storia della buonanotte tramandata da una ragazza della Buona Fortuna all’altra, una storia a cui solo le più giovani e disperate tra loro sono disposte a credere. Perché possano sopravvivere, non basterà la buona fortuna. Servirà tutta la forza della loro amicizia.

Review Party - Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

Review Party - Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

 

 

Review Party - Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.