Crea sito

Review Party – Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

Review Party – Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

Review Party - Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

Cari Books Lovers,

Grazie per essere tornati per questa seconda recensione della giornata 🙂

Il genere di questo libro, Dark Desire di Victory Storm e Melissa Castello non potrebbe essere più diverso della recensione precedente. Un adult romance corto ma intenso. La storia di Aria e Gabriel è complicata, si potrebbe anche dire che non è nemmeno sana, come molte altre storie di questo genere.

Ma prima di passare un po’ alla trama vorrei parlare della scrittura. Spendo poche parole perché quello che ho da dire è breve ma positivo. La storia è scorrevole, infatti 90 pagine volano – anche se ormai i miei occhi con tutte queste letture al cellulare stanno fallendo XD – ma è una storia che va, molto descrittiva, ma non molto diversa da altre del genere… lo so che avevo promesso solo cose positive in questa sezione, mi dispiace. Passando al contenuto invece…

I due stavano insieme quando erano ragazzi, ma poi lui si è messo negli affati di famiglia, illeciti, ed è stato arrestato. Da allora sono passati 5 anni senza avere più sue notizie e Aria si è fatta una vita, si è sposata, ha trovato un lavoro, ha voltato pagina anche se ha il dubbio che suo marito la tradisca.

Un giorno, a seguito di questo dubbio lo segue e i suoi dubbi vengono confermati, ma non riesce a tornare a casa, si ferma in un bar a bere qualcosa ed è qui che lo vede, Gabriel, il ragazzo che cinque anni fa l’aveva abbandonata finendo arrestato per spacciod di sostanze stupefacenti, lo stesso ragazzo di cui non aveva più avuto notizie dopo i vari spostamenti da carcere in carcere.

Fino a quel momento le cose non stavano andando splendidamente ma stavano andando, ma quando Gabriel rientra nella sua vita le cose prendono una piega totalmente differente. A questo punto della recensione potete solo immaginare cosa potrebbe succedere, ma essendo un libro alquanto breve vi lascio direttamente la trama perché 90 pagine devono essere lette in prima persona.

Review Party - Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

La mia vita è stata un susseguirsi di errori e scelte sbagliate.
Il primo errore? Essermi innamorata di un uomo finito in galera e promettergli di aspettarlo.
Il secondo errore? Sposare un uomo per dimenticare il primo amore.
Il terzo errore? Scoprire il tradimento di mio marito e sfogare la disperazione in quel dannato bar.
Tre errori e tutto è precipitato.
Uno sguardo, una carezza, quella voce che sapeva come piegarmi al suo volere ed ecco che il cerchio si chiudeva facendomi scontrare con il mio primo errore che ora veniva a presentarmi il conto.
Potevo peggiorare la mia vita già complicata?
Sì, con una bugia.
Una bugia capace di farmi perdere tutto ciò che avevo e che mi avrebbe fatta cadere nelle mani di colui che avevo cercato di dimenticare per tutta la mia vita.

Vi dico la verità non so perché ma non riesco ad amare questi libri come una volta. Come valutazione per questo do 3.5 ma come anche voi sapete se dovessi valutare la scrittura, e di conseguenza le autrici, non conosco Melissa, ma a Victory darei sempre 5 stelle. Ha rubato il mio cuore ai tempi di Attrazione di sangue e poi di nuovo con Cenerentola di sangue e quando si tratta di lei io sono sempre disponibile.

Review Party - Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

Review Party - Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

 

 

 

Review Party - Dark Desire di Victory Storm & Melissa Castello

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.