Crea sito

Review Party – Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Review Party – Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Review Party - Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Ciao Books Lovers,

bentornati. Come già sapete la recensione di oggi sarà sul secondo volume della saga di Kerri Maniscalco, Alla ricerca del Principe Dracula, in uscita insieme a Jack lo squartatore e Houdini il 15 settembre, e tutti e tre i libri sono già in preorder quindi… non perdetevi queste uscite per nessun motivo, non ve ne pentirete, e a Novembre uscirà il quarto e ultimo volume.

Se avete letto tutta la recensione di ieri allora ricordate che avevo dato 4 stelle nella speranza di poter dare 5 ad un volume ancora più bello, bhe Alla ricerca del Principe Dracula non è da 5 piene, ma un 4.5 se le merita tutte. Ciò che mi piace davvero tanto di questi libri è il fatto che l’autrice è in grado di sviare il lettore con i sospetti, anche per questo volume non mi sarei mai aspettata l’assassino fosse quella persona, non è affatto scontato, e poi nel mezzo delle indagini c’è la bellissima storia tira e molla tra Audrey Rose e Thomas, e c’è anche il fatto che loro stanno studiando in una scuola di medicina, quindi a parte le indagini devono prestare attenzione anche allo studio.

Questa volta siamo in Romania, precisamente in un castello che è stato trasformato in una scuola, e come ogni castello antico che si rispetti è pieno di vicoli e passaggi segreti, e dei sotterrai e dei tunnel che farebbero rizzare i peli a chiunque.

Tutti gli avvenimenti sono collegati, ma la parte più bella di questo libro è stata l’avventura finale che i nostri due protagonisti hanno dovuto affrontare. Insieme formano una squadra formidabile. Thomas è in grado di dedurre tutto da un solo sguardo, e Audrey Rose non è da meno con lei sue doti intuitive, poi più tempo passa accanto a Thomas e più i suoi sensi si acuiscono. Inoltre formano una coppia davvero dolce. Thomas non è mai stato in grado di relazionarsi con le persone e sta imparando adesso con Audrey Rose, le sta accanto, a modo suo, e la consola per farle dimenticare i brutti pensieri.

E in questo libro avremo la possibilità di scopire di più sul passato e sul lignaggio di Thomas, e incontreremo anche sua sorella Daciana. E vi dico un altra cosa, la Maniscalco in questo libro ha aggiunto con grande maestria anche degli elementi LGBTQ che non stonano affatto.

E si siamo nell’800 e la visione delle donne allora non è come quella di oggi, eppure Audrey Rose è in grado di far cambiare questa percezione. Si rivela all’altezza in un scuola per soli uomini, e fa vedere a tutti che nonostante è una donna non ha niente da invidiare agli uomini che la circondano. Nonostante la sua costituzione fragile ha più stomaco lei di molte altre persone di sua conoscenza tenendo anche conto di ciò che ha passato.

E vi aspetto domani con In fuga da Houdini, libro che si distingue leggermente dai primi due ma che ha il suo fascino grazie a questa distinzione, e Audrey Rose e Thomas saranno ancora più vicini e innamorati che mai. In più vi ricordo l’insta tour.

Review Party - Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Review Party - Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Review Party - Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

 

 

Review Party - Alla ricerca del Principe Dracula di Kerri Maniscalco

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.