Crea sito

Neve Come Cenere di Sara Raasch…

neve come cenere

 

Sono qui oggi per parlarvi di Neve come Cenere di Sara Raasch, un libro tradotto e pubblicato dalla Mondadori e approdato da poco in tutte le librerie.

Questo libro è stato il primo di quest’anno ad appassionarmi fin dal suo primo capitolo, anche perché era dalla sua prima uscita americana che volevo leggerlo, attratta fortemente dalla sua stupenda copertina.

Comunque, Neve come Cenere è ufficialmente entrato a far parte della mia TOP 10 dei libri o delle saghe che mi piacciono di più. Più precisamente, questo libro, si trova al quinto posto.

Cercherò di fare meno spoiler possibili, perché tengo molto al fatto che libri così debbano essere vissuti a pieno leggendo ogni minimo dettaglio, dalle scene tristi a quelle più emozionanti.

Come la maggior parte dei libri che mi è capitato di leggere, la scrittura è scorrevole e i personaggi molto realistici.

Il libro inizia con Meira e Mather, il futuro re d’Inverno, un regno ormai perso e distrutto, molto presi nell’addestramento alle armi. Loro sono due dei pochi ribelli che sono riusciti a scappare da colui che ha distrutto il loro regno, cioè il re di Primavera. Il loro compito è sempre stato quello di trovare le due parti di un medaglione che conteneva la magia del regno d’Inverno.

Dopo che Meira riesce a recuperare la prima metà della collana, Angra, il re di Primavera, scopre la loro posizione, sono così costretti a scappare, diretti verso il regno di Cordell per chiedere loro aiuto e asilo.

Il re di Cordell li ospita in casa sua, solo che c’è una condizione. Meira, in pochi giorni, deve sposare il principe. Lei è restia nel farlo, ma si rende conto che è l’unico modo che ha per aiutare nel ripristino del suo regno. In segreto, il re di Cordell ha anche contattato Angra dicendogli che il re d’Inverno si trovava lì da lui e che dopo il matrimonio glielo avrebbe consegnato.

Ma Angra non è un tipo che stipula accordi, quindi attacca Cordell.

Cio che succede dopo è la quasi distruzione di Cordell; la cattura di Meira che viene rinchiusa inseme a tutti gli altri abitanti d’Inverno in dei campi di lavoro nel regno di Primavera; la scoperta di chi è il vero re d’Inverno; il ritrovamento della magia d’Inverno.

Un nuovo fantasy da non perdersi assolutamente.

Per ora questo è tutto, vi invito anche a visitare la pagina della TOP 10.

Alla prossima,

Miriam.

 

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.