Crea sito

Egomaniac di Vi Keeland

Egomaniac di Vi Keeland

Egomaniac di Vi Keeland

Ciao Books Lovers,

come sta procedendo la quarantena? Spero siate sani e salvi a casa… e forse potremmo anche iniziare ad esultare un po’ visto che i contagi in questi ultimi tre giorni sono scesi, speriamo solo che per fine settimana si abbia la conferma che le cose stanno tornando alla normalità così da poter fare per la prima volta un respiro di sollievo in questo periodo surreale.

L’unica cosa che posso fare io è continuare a tenere attivo il blog, per quanto possibile, e cercare di impegnare, anche solo per 10 minuti, le vostre, le nostre giornate chiusi in casa. E quindi oggi, dopo un periodo di tempo lunghissimo, come avrete potuto vedere dalle letture attuali, ho finalmente completato Egomaniac di Vi Keeland, il suo più grande capolavoro fino ad ora oserei dire. Potrebbe sembrare, dal tempo che ci ho messo per leggerlo, che non mi è piaciuto, invece l’ho amato, infatti gli darò 5 stelle.

Il perché ci ho messo un eternità a finirlo è dovuto al fatto che quando lo avevo iniziato ho subito dovuto metterlo da parte a causa di altre letture che gli si sovrapponevano per review party e blogtour, e così l’ho finito solo adesso, ma ne è valsa davvero la pena.

Lo stile è sempre quello, la solita storia targata Vi Keeland nella quale i personaggi impiegano quasi metà libro per conoscersi e poi iniziano ad uscire, inizia come sempre a metà libro la parte Adult, e poi le solite complicazioni, ecc… ma non so perché questa volta, sarà stato un qualcosa nella narrazione, o qualche dettaglio della storia stessa di Drew e Emerie che mi ha colpita più del solito… forse sarà stato il bellissimo e simpaticissimo bambino di Drew, non saprei proprio, fatto sta che per me, se dovessi fare una classifica di tutti i libri letti della Keeland questo andrebbe al primo posto, e lascerei anche il secondo posto vuoto perché niente si avvicina a Egomaniac.

Vi lascio la trama, ma vi aggiungo un ultima cosa per convincervi. Drew può anche sembrare senza più speranze nel genere femminile, pessimista e anche egoista, ma in fondo in fondo è un tenerone.

Egomaniac di Vi Keeland

 

Drew Jagger è un affascinante avvocato divorzista di successo, con uno studio da sogno affacciato su Park Avenue. Di ritorno da una vacanza alle Hawaii la sera di Capodanno, trova però il suo ufficio occupato da Emerie, una terapista di coppia che si è fatta truffare da un finto agente immobiliare. Dopo lo sconcerto iniziale, per la prima volta in vita sua, Drew, egocentrico e arrogante sciupafemmine, rimane intrigato da una donna che non ha nulla a che vedere con quelle che ha sempre frequentato. Emerie lo disarma. Con la sua ingenua schiettezza, la sua gentilezza, la sua vulnerabilità… e un lato B da capogiro. I due non hanno nulla in comune se non l’ufficio, ma col passare del tempo la convivenza forzata sfocia in una proficua collaborazione professionale e in un’attrazione irresistibile. Mentre cercano di controllare i loro impulsi, Drew dovrà affrontare il suo passato e imparare ad accettare una dura verità che riguarda suo figlio. E capirà che la dolcezza di Emerie è ciò di cui ha sempre avuto bisogno. E che il vero amore arriva quando meno te lo aspetti. Una commedia romantica e piccante.

Egomaniac di Vi Keeland

Egomaniac di Vi Keeland

 

 

Egomaniac di Vi Keeland

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.