Crea sito

Blogtour – La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig – Highmoor: tra finzione e realtà

Blogtour – La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig – Highmoor: tra finzione e realtà

Blogtour - La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig - Highmoor: tra finzione e realtà

Ciao Books Lovers,

ecco a voi il primo articolo della giornata. Si tratta della mia tappa del blogtour dedicato al libro La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig, edito da Fanucci. Questo libro è stato molto amato all’estero e finalmente possiamo averlo anche noi e confermare la sua bellezza. Vi aspetto quindi l’8 per la recensione che sarà anche l’ultimo articolo prima delle ferie.

Oggi vi parlo però di Highmoor, città in cui è ambientato il libro che esiste anche nella realtà e si trova in africa. Se si cercano delle immagini su google è un posto molto verde, un posto che a me personalmente piacerebbe visitare, pieno di colline, che si trova anche vicino al mare.

Però nel libro è molto diverso dalla realtà. Essendo già il libro stesso un fantasy c’è un cambiamento significativo nel paesaggio. Nella realtà è come vi stavo dicendo prima, con molti laghi e poca civiltà, nel libro invece è raffigurato come un villaggio tipico dei paesaggi di Cursed, The Witcher (vi faccio questi esempi più alla mano perché serie del momento), quindi un villaggio contornato da altri villaggi dove bene o male si conosco tutti.

Ma Highmoor in questa trama si dipinge anche di oscuro e misterioso. Insomma è un posto che si sposa alla perfezione con la trama. Dalle ricerche che ho fatto, e dopo la lettura del libro, ho potuto vedere che l’autrice ha preso molti dettagli originali di Highmoor e li ha integrati nella sua storia. Come le grotte, i laghi, le foreste ecc.

E anche se nel libro non ci si sofferma molto sul paesaggio è bello poter viaggiare un po’ per Highmoor insieme ai nostri protagonisti. In fondo una storia è valida se tutto il suo contenuto lo è e il paesaggio e i dettagli su di esso sono sempre delle parti integranti di una storia per essere bella ed essere apprezzata. Che libro sarebbe se si svolgesse solo nello stesso luogo senza nemmeno dare al lettore una visione di quello stesso luogo. Invece qui abbiamo passeggiate all’aperto, giri in barca di nascosto e molto altro che arricchiscono al meglio la storia.

Ma ovviamente l’unico modo per poter davvero visitare questo luogo e assaporare il mistero della storia è leggendo il libro, e lascio i pezzi più curiosi per la recensione.

A domani con un libro totalmente differente, un romance targato Always Publishing, vi aspetto!

Blogtour - La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig - Highmoor: tra finzione e realtà

Blogtour - La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig - Highmoor: tra finzione e realtà

 

 

Blogtour - La casa di sale e lacrime di Erin A. Craig - Highmoor: tra finzione e realtà

 

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.