Crea sito

Basta un click di Samantha Frison

Basta un click di Samantha Frison

Basta un click di Samantha Frison

Buon inizio settimana Books Lovers,

io sfortunatamente devo iniziare la settimana con una recensione non molto positiva. Vi introduco un attimo il libro e dopo vi spiegherò perché non mi ha soddisfatta come avevo tanto sperato avrebbe.

Basta un click di Samantha Frison parla di Emma, 14enne che inizia il suo primo anno al liceo artistico Van Gogh. Nonostante i suoi genitori siano contrari lei li convince che è la scuola giusta per lei. Si è anche dovuta separare dalla sua migliore amica Jessica che ha scelto di andare al linguistico. Alla fine però ne è valsa la pena, perché nonostante le minacce dei suoi genitori di ritirarla alla prima insufficienza lei riesce a prendere sempre voti alti, e si fa anche una nuova amica, Anna.

Quando Emma si inscrive ad un corso extracurriculare incontra anche Michael, e le sembra di aver finalmente trovato il suo posto nel mondo. Ma è allora che un hater, che si nasconde dietro un nome falso lascia un paio di commenti cattivi sui social di Emma.

Basta un click di Samantha Frison

Allora, la trama di questo libro mi era piaciuta un sacco. Il cyberbullismo, o il bullismo in generale, è un tema che mi interessa molto e mi tocca da vicino. Secondo me però in questo libro non è stato affrontato nel modo più appropriato.

Questo hater le ha lasciato solo 3 commenti, che non erano poi neanche molto gravi. Ora, io non voglio criticare questa storia, però sinceramente quello non l’ho visto come il modo migliore per spiegare il cyberbullismo, perché commenti del genere, sui social o sulle nostre piattaforme, noi blogger o youtuber li riceviamo spesso. Lei ha ricevuto quei commenti su youtube, e capisco bene che essendo il suo primo hater se la sia presa, però su centinaia e centinaia di follower che adorano il suo lavoro, prendersela in quel modo per quell’unico che non apprezza mi è sembrato un po’ esagerato.

La storia in sé è breve, e se escludiamo qualcosa, è anche scorrevole come scrittura, anche se alcuni termini e alcune scene sono un po’ così.

Mi è davvero dispiaciuto arrivare alla fine di questa lettura con questo giudizio, perché avevo alte aspettative per questo libro, e forse è stato proprio il fatto di avere aspettative alte che mi ha fatta rimanere così delusa.

Ci sono state delle scene che mi sono piaciute, ma ovviamente devo tenere conto della maggioranza e non delle piccole eccezioni per la valutazione, quindi do 3 stelle, ma devo aggiungere che non sono neanche tre stelle piene.

Basta un click di Samantha Frison

Basta un click di Samantha Frison

 

 

Basta un click di Samantha Frison

Pubblicato da meandbooks

Mi chiamo Miriam e sono l'amministratore di Me and Books. Ho tante passioni, ma le più grandi sono la lettura e la scrittura, ed ho creato questo blog proprio per poter condividere le mie passioni. Penso che recensire un libro sia una cosa molto importante che richiede tempo e dedizione. A volte un lettore prima di scegliere un libro vuole sapere che quello che sta scegliendo è quello giusto, e le recensioni servono proprio per questo, per aiutare il lettore a scegliere. Ma questo è anche un modo per aiutare autore e case editrici a farsi conoscere. È anche per questo che pubblico gli articoli sia in italiano che in inglese, per non lasciare nessuno fuori. Vi chiedo di non esitare a pormi qualsiasi domanda sul mondo dell'editoria, spero solo di riuscire a fornire la risposta perfetta.