Famous in love – TV Shows #14

Famous in love – TV Shows #14

Famous in love - TV Shows #14

And here we are at the time of the month when I propose an exceptional TV series, with an equally exceptional cast that will keep you company on these hot summer days.

First a small communication: in this period I am very busy in the revision of a book I wrote two years ago, and in the writing of two of my new books – including the third of Angels – so most likely, as you may have noticed with this article, I won’t be able to follow my usual three-day lineup, but will do all I can to post the reviews on time every time I finish reading a book, because for this month I predict already three reviews for you , two of a collaboration, and one of an extraordinary book that I’m reading on my own.

Famous in love - TV Shows #14But back to the true subject of my article, the TV series that I present this June is Famous in Love. I discovered it by chance, but I’ve never been so satisfied with a TV series like this, obviously my favorite series is Supernatural, but Famous in Love has something real and at the same time is full of secrets, betrayals and scandals that intrigued me a lot. I practically devoured the second season in two days. You’re wondering how I did it, since an episode comes out every week, well I waited for all the season to air and then I watched it, I did not really want to see an episode a week, remaining each time with the bitter in my mouth because I could not immediately see what would happen.

In my opinion it’s the perfect TV series, for those who have not seen it yet, that may be watched this summer, maybe at the beach under the beach umbrella, or lying on the bed on hot days to relax a bit … every place It’s perfect for Famous in love, and everyone can see it because it’s perfect for all ages.

Famous in love - TV Shows #14

Trama:

Paige Townsen, an ordinary college student, gets her big break after auditioning for the starring role in a Hollywood blockbuster and must now navigate her new star-studded life and undeniable chemistry with her co-lead and her best friend.

The only thing left to tell you is, give it a chance.

To the next time,

Miriam

Famous in love - TV Shows #14

Famous in love – Serie TV #14

Famous in love – Serie TV #14

Famous in love - Serie TV #14

Ed eccoci arrivati al momento del mese in cui vi propongo una serie TV eccezionale, con un cast altrettanto eccezionale che vi terrà compagnia in questi caldi giorni di estate.

Prima una piccola comunicazione: in questo periodo sono molto impegnata nella revisione di un libro che ho scritto due anni fa, e nella stesura di due miei nuovi libri – tra cui il terzo di Angels – quindi molto probabilmente, come avrete anche potuto notare per l’uscita di questo articolo, non sarà in grado di seguire la mia solita scaletta dei tre giorni, ma farà tutto ciò che posso per postare puntualmente le recensioni ogni qual volta finisco di leggere un libro, perché per  questo mese prevedo già tre recensioni per voi, due di una collaborazione, e una di un libro straordinario che sto leggendo per conto mio.

Famous in love - Serie TV #14Ma tornando al vero soggetto di questo mio articolo, la serie TV che vi presento questo giugno è Famous in Love. L’hanno scorso l’ho scoperta per caso, ma non sono mai rimasta così soddisfatta di una serie TV come questa, ovviamente la mia serie preferita in assoluto è Supernatural, ma Famous in Love ha un che di vero e al contempo è pieno di segreti, tradimenti e scandali che mi ha intrigato un sacco. La seconda stagione l’ho praticamente divorata in due giorni. Vi starete chiedendo come ho fatto, visto che esce un episodio ogni settimana, bhé ho aspettato che mandassero in onda tutta la stagione e poi l’ho vista, non mi andava proprio di vedere un episodio a settimana, rimanendo ogni volta con l’amaro in bocca perché non potevo vedere subito ciò che sarebbe successo.

Secondo me è la serie TV perfetta, per chi ancora non l’ha vista si intende, da vedere questa estate, magari al mare sotto l’ombrellone, o stesi sul letto nelle giornate più calde per rilassarsi un po’… ogni luogo è perfetto per Famous in love, e ognuno può vederlo perché è perfetto per tutte le età.

Famous in love - Serie TV #14

Trama:

Paige Townsen è una normale studentessa del college, finché un giorno ottiene il ruolo daprotagonista in “Locked”. Ora deve abituarsi a vivere una nuova vita, nella quale deve destreggiarsi tra università e riprese. A scombussolare la sua vita c’è l’innegabile chimica con il co-protagonista Rainer Devon, che causerà non pochi problemi per la sua “relazione” con il coinquilino Jake Salt. Nella serie ci saranno anche dei segreti svelati, che potrebbero completamente abbattere i nostri protagonisti.

L’unica cosa che mi rimane da dirvi è, datele una chance.

A presto,

Miriam

Famous in love - Serie TV #14

 

TBR Summer 2018

TBR Summer 2018

TBR Summer 2018

Hi everyone,

I’m happy to say that I’m officially on holiday.

I already foresee an intense summer, full of presentations of Angels that I have already added in my summer program. Probably this year at Taobuk I will be there only one day, even if that’s not sure yet, but if I go there I will give you a detailed report of the day.

But despite the commitments I plan to add many books to my TBR. I’m determined to finish my reading challenge this year, as I haven’t done last year.

Under each image I leave the title of the book, the author, and the link of amazon where you can find the plot. Because of the high number of books I added to the list I can not add all the details of the book as usual, but I hope my readings will attract you the same 🙂

TBR Summer 2018
Caldo come il Fuoco by Jennifer L. Armentrout
TBR Summer 2018
The cruel prince by Holly Black
TBR Summer 2018
La ladra di neve by Danielle Paige
TBR Summer 2018
Caraval by Stephanie Garber
TBR Summer 2018
Tower of Dawn by Sarah J. Maas
TBR Summer 2018
Children of blood and bone by Tomi Adeyemi
TBR Summer 2018
Roseblood by A. G. Howard
TBR Summer 2018
L’eredità di mezzanotte by Irena Brignull
TBR Summer 2018
Iron Flowers by Tracy Banghart
TBR Summer 2018
A time of dread by John Gwynne
TBR Summer 2018
Select few by Marit Weisenberg
TBR Summer 2018
Before I let go by Marieke Nijkamp
TBR Summer 2018
Twice dead by Caitlin Seal
TBR Summer 2018
Die for me by Amy Plum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

And this is it. I hope I’ll be able to publish here on the blog all the reviews.

To the next time,

Miriam

TBR Summer 2018

TBR Estate 2018

TBR Estate 2018

TBR Estate 2018

Ciao a tutti,

Sono felice di dire che da oggi sono ufficialmente in vacanza dalla scuola.

Prevedo già un estate intensa, piena di presentazioni di Angels che ho già aggiunto nel mio programma estivo. Molto probabilmente quest’anno al Taobuk ci sarò solo un giorno, anche se ancora nemmeno quello è sicuro, ma se ci andrà vi farò un resoconto dettagliato della giornata.

Ma nonostante gli impegni prevedo di aggiungere molti libri alla mia TBR. Sono determinata a terminare la mia reading challenge quest’anno, visto che l’hanno scorso ho fallito alla grande.

Sotto ogni immagine lascio il titolo del libro, l’autore, e il link di amazon dove potrete trovare la trama. A causa dell’elevato numero di libri che ho aggiunto alla lista non riesco ad aggiungervi tutti i dettagli del libro come al solito, ma spero le mie letture vi attireranno lo stesso 🙂

TBR Estate 2018
Caldo come il Fuoco di Jennifer L. Armentrout
TBR Estate 2018
The cruel prince di Holly Black
TBR Estate 2018
La ladra di neve di Danielle Paige
TBR Estate 2018
Caraval di Stephanie Garber
TBR Estate 2018
Tower of Dawn di Sarah J. Maas
TBR Estate 2018
Children of blood and bone di Tomi Adeyemi 
TBR Estate 2018
Roseblood di A. G. Howard
TBR Estate 2018
L’eredità di mezzanotte di Irena Brignull
TBR Estate 2018
Iron Flowers di Tracy Banghart
TBR Estate 2018
A time of dread di John Gwynne
TBR Estate 2018
Select few di Marit Weisenberg
TBR Estate 2018
Before I let go di Marieke Nijkamp
TBR Estate 2018
Twice dead di Caitlin Seal
Die for me di Amy Plum

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E questo è tutto. Spero tanto di riuscire a pubblicare sul blog tutte le recensioni.

A presto,

Miriam

Segnalazione: The kissing booth di Beth Reekles

Book Haul di Maggio 2018

Book Haul di Maggio 2018

Book Haul di Maggio 2018

Buon giorno a tutti,

oggi ho per voi il mio sostanzioso book haul di maggio. Ho acquistato un po’ di libri durante il mese, tre al Salone internazionale del libro, uno mi è stato regalato dall’autore stesso, e sei li ho acquistati di seconda mano in perfette condizioni.

O primi che vi faccio vedere sono quelli del Salone, che non vedo l’ora di leggere. L’unico che ho letto fino ad ora è Absence: l’altro volto del cielo di Chiara Panzuti, seguito di Absence: il gioco dei quattro, di cui avrete presto la recensione perché ho adorato quel libro un sacco, è stato semplicemente ipnotico.

Il primo libro che ho acquistato è stato:

Book Haul di Maggio 2018Roseblood di A. G. Howard

Editore: Newton Compton Editori

Formato: Copertina rigida

Trama: Rune Germaine ha una splendida voce, paragonabile a quella di un angelo, ma è afflitta da una terribile maledizione: quando si esibisce, infatti, si sente malata e stanca, come se la bellezza del suo canto le rubasse ogni volta un po’ di vita. Sua madre, nel tentativo di aiutarla, decide di iscriverla a un conservatorio poco fuori Parigi, convinta che l’arte potrà curare la strana spossatezza di Rune. Poco dopo il suo arrivo nel collegio di RoseBlood, la ragazza si rende conto che c’è qualcosa di soprannaturale nell’aria. Il misterioso ragazzo che vede spesso in cortile, infatti, non frequenta nessuna delle classi a scuola e scompare rapidamente come è apparso, non appena Rune distoglie lo sguardo. Non ci vuole molto perché tra i due nasca un’amicizia segreta. Thor, è questo il nome del ragazzo, indossa abiti che sembrano provenire da un altro secolo e in sua presenza Rune si sente meglio, quasi cominciasse davvero a guarire. Ma tra i corridoi di RoseBlood c’è una terribile minaccia in agguato, e l’amore tra Rune e Thor, che sta sbocciando, verrà messo a dura prova. Dalla scelta di Thor, infatti, potrebbe dipendere la salvezza di Rune o la sua completa distruzione.

Book Haul di Maggio 2018Absence: l’altro volto del cielo di Chiara Panzuti

Editore: LainYA

Formato: Copertina flessibile

Trama: In L’altro volto del cielo, nuovo capitolo della trilogia di Absence, è trascorso appena un mese dall’inizio del gioco insidioso di cui l’uomo in nero tiene le fila, e le coordinate dell’ultimo biglietto conducono Faith e i suoi compagni a Est. L’invisibilità è diventata per Faith, Jared, Scott e Christabel una strana routine, per sopravvivere in un mondo che non ha memoria di loro, e il motivo che li spinge a continuare il viaggio intrapreso per tornare a esistere. Ma il siero NH1 comincia a indebolire il fisico dei ragazzi e la conquista dell’antidoto si fa sempre più indispensabile. Soltanto Faith sembra resistere agli effetti collaterali e sviluppa un’inaspettata prontezza fisica e mentale. Sotto l’ombra dell’Illusionista e sulle tracce dei biglietti dell’uomo in nero, i ragazzi della squadra Gamma fronteggiano più volte le squadre degli Alfa e dei Beta: il gioco, però, comincia a svelare il suo lato crudele, che non accetta provocazioni né debolezze. Dopo uno scontro violento con una squadra avversaria nella base navale di Changi Bay, a Singapore, Faith scoprirà alcuni risvolti delle regole spietate dell’Illusionista e si troverà faccia a faccia con l’altro volto della competizione e di se stessa. Secondo volume della trilogia, L’altro volto del cielo mette in scena la battaglia interiore che divide Faith tra la lealtà verso i suoi amici e la fascinazione per un futuro da combattente, dimentica di tutti e da tutti dimenticata. A cosa saremmo disposti a rinunciare se ci venisse offerta una nuova possibilità per riaffermare noi stessi? La nostra identità consiste più nel ricordo di ciò che eravamo o in ciò che ancora possiamo essere? Un libro magnetico e profondamente attuale, dove la battaglia più difficile è quella con noi stessi.

Book Haul di Maggio 2018La ladra di Neve di Danielle Paige

Editore: DeA planeta

Formato: Copertina rigida

Trama: Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?

 Book Haul di Maggio 2018Del sangue e del vino di Ettore Castagna
Editore: Rubettino
Formato: Copertina flessibile
Trama: Il romanzo d’esordio di Ettore Castagna si staglia nel trapasso fra il Seicento e il Settecento, in un ambiente mediterraneo rurale e feroce. Tre generazioni che partono da una coppia di greci in fuga dalla selvaggia invasione balcanica a mano dei turchi nella seconda metà del Seicento. Il romanzo ha la cadenza di una tragedia classica ma il ritmo di un moderno thriller. Una storia da un Sud antico tra elementi fantastici, bassezze morali, mondi infimi e aperture epiche. Un eroismo sceso tra le persone qualunque e, dunque, universale. Un percorso di redenzione, non solo dei protagonisti ma persino del lettore. Qui la verità è più forte di ogni giudizio. È la verità narrativa. Assoluta e definitiva.
Ed ecco adesso i libri acquistati di seconda mano. Lì ho acquistati a trilogia completa, quindi quando inizierò a leggerli potrò leggerli uno dopo l’altro.
Book Haul di Maggio 2018Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout
Editore: Harlequin Mondadori
Formato: Copertina rigida

Trama:Il primo bacio potrebbe essere l’ultimo…  Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l’umanità dalle creature infernali, l’hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un’autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un’anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all’improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.

Book Haul di Maggio 2018Freddo come la pietra di Jennifer L. Armentrout

Editore: Harlequin Mondadori

Formato: Copertina rigida

Trama: Layla Shaw deve rimettere insieme la sua vita andata in pezzi: impresa non facile per una ragazza di diciassette anni, praticamente certa che le cose non possano andare peggio di così. Il suo migliore amico, Zayne, straordinariamente bello, è da considerare off-limits, a causa del misterioso potere che da sempre affligge Layla: il suo bacio è in grado di rubare l’anima di chi lo riceve. Fuori questione, quindi, l’idea di poterlo baciare. Inoltre, il clan dei Warden, che l’ha sempre protetta, comincia a nascondere segreti pericolosi. E per finire, Layla non vuole pensare a Roth, sexy e trasgressivo principe dei demoni, che riusciva a capirla come nessun altro. Ma talvolta toccare il fondo è solo l’inizio. Perché all’improvviso i poteri di Layla iniziano a crescere e le viene concesso un assaggio di ciò che finora le era sempre stato proibito. Poi, quando meno se lo aspetta, Roth ritorna, con notizie che potrebbero cambiare il suo mondo per sempre. Sta finalmente per ottenere quello che ha sempre desiderato ma il prezzo potrebbe essere più alto di quanto Layla è disposta a pagare.

Book Haul di Maggio 2018Lieve come un respiro di Jennifer L. Armentrout

Editore: Harpercollins Italia

Formato: Copertina rigida

Trama: Ogni decisione porta con sé delle conseguenze, è un fatto. Ma le scelte che si trova ad affrontare la diciassettenne Layla sono più difficili del normale. Luce o tenebra? Il sexy e pericoloso Principe degli Inferi Roth, oppure Zayne, lo splendido Guardiano che lei non avrebbe mai sperato di poter avere? A quale parte del proprio cuore dare ascolto? Layla, poi, ha un altro problema: è stato liberato un Lilin, un demone tra i più terribili, che sta portando devastazione nella vita di tutti quelli che la circondano, compreso il suo migliore amico Sam. Per risparmiargli una fine di gran lunga peggiore della morte, lei deve scendere a patti col nemico, mentre tenta di salvare la città, e tutta la sua specie, dalla distruzione. Divisa tra due mondi e due amori, Layla non ha certezze, nemmeno quella di sopravvivere, soprattutto quando un antico accordo torna a incombere su tutti loro. Ma a volte, quando sembra che la verità non esista, è il momento di dare ascolto al proprio cuore, schierarsi e combattere fino all’ultimo respiro.

Book Haul di Maggio 2018Il mio splendido migliore amico di A. G. Howard

Editore: Newton Compton Editori

Formato: Copertina rigida

Trama: Alyssa Gardner riesce a sentire i sussurri dei fiori e degli insetti. Peccato che per lo stesso dono sua madre sia finita in un ospedale psichiatrico. Questa maledizione affligge la famiglia di Alyssa fin dai tempi della sua antenata Alice Liddell, colei che ha ispirato a Lewis Carroll il suo Alice nel Paese delle Meraviglie. Chissà, forse anche Alyssa è pazza, ma niente sembra ancora compromesso, almeno per ora, almeno fin quando riuscirà a ignorare quei sussurri. Quando la malattia mentale della madre peggiora improvvisamente, però, Alyssa scopre che quello che lei pensava fosse solo finzione è un’incredibile verità: il Paese delle Meraviglie esiste davvero, è molto più oscuro di come l’abbia dipinto Carroll e quasi tutti i personaggi sono in realtà perfidi e mostruosi. Per sopravvivere e per salvare sua madre da un crudele destino che non merita, Alyssa dovrà rimediare ai guai provocati da Alice e superare una serie di prove: prosciugare un oceano di lacrime, risvegliare i partecipanti a un tè soporifero, domare un feroce Serpente. Di chi potrà fidarsi? Di Jeb, il suo migliore amico, di cui è segretamente innamorata? Oppure dell’ambiguo e attraente Morpheus, la sua guida nel Paese delle Meraviglie?

Book Haul di Maggio 2018Tra le braccia di Morfeo di A. G. Howard

Editore: Newton Compton Editori

Formato: Copertina rigida

Trama: Benvenuti nel vero Paese delle Meraviglie
Alyssa Gardner è stata nella tana del coniglio e ha affrontato il Serpente.

Ha salvato la vita di Jeb, il ragazzo che ama, è sfuggita alle macchinazioni dell’inquietante e seducente Morpheus e alla vendicativa Regina Rossa. Ora tutto quello che deve fare è prendere il diploma per realizzare il suo sogno e frequentare una prestigiosa accademia d’arte a Londra. Sarebbe tutto più semplice se sua madre, appena uscita da una casa di cura, non si comportasse sempre in modo eccessivamente protettivo e sospettoso. E se il misterioso Morpheus evitasse di farsi vedere in giro per la scuola e non la tormentasse proponendole una pericolosa missione, un’altra sfida al Paese delle Meraviglie, a cui lei, almeno in parte, appartiene…

Book Haul di Maggio 2018Il segreto della regina rossa di A. G. Howard

Editore: Newton Compton Editori

Formato: Copertina rigida

Trama: Dopo essere sopravvissuta al disastroso ballo, Alyssa si sente più coraggiosa che mai ed è decisa, nonostante sia una follia, a salvare i suoi due mondi e le persone che ama.
Anche se questo significa sfidare Rossa, sua acerrima nemica, su un campo minato da trucchi e astuzie. E l’unico modo per raggiungere il Paese delle Meraviglie, ora che la tana del coniglio è chiusa, è quello di attraversare il Paese dello Specchio, una dimensione parallela popolata da pericolosi mutanti. Con l’aiuto del padre, Alyssa affronta così il viaggio verso il centro della magia e del caos alla ricerca di sua madre. Riuscirà, insieme a Jeb e Morpheus, a salvare il mondo dalla distruzione in cui è intrappolato?

E questo è tutto per oggi.

A presto,

Miriam.

Book Haul di Maggio 2018

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Ciao a tutti,

ho programmato questo articolo affinché venisse pubblicato oggi. Come avete potuto leggere dal titolo è il resoconto della mia giornata passata al Salone internazionale del libri di Torino, 12 maggio 2017. in questa giornata ho avuto l’onore di conoscere molti autori famosi di cui ve ne parlerò più tardi, e ho potuto anche fare alcuni acquisti, quindi presto avrete anche un book haul di maggio.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Sono arrivata al Lingotto alle 11 di mattina quindi ho avuto tutta la giornata, fino alle 8 di sera, orario di chiusura, per girare tra i vari stand e provare le varie attrazioni, come il bellissimo stand con i giochi da tavolo, potrei dire che quella è stata una delle cose più divertenti al Salone, sarei rimasta lì a giocare tutto il giorno, ma ovviamente non potevo, perché ero andata lì anche per lavoro, per parlare del mio libro, presentarlo a nuovi lettori.

La mattina l’ho spesa per farmi un po’ un idea dei libri presenti e delle posizioni degli stand a cui ero maggiormente interessata, ho lasciato gli acquisti per dopo pranzo.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Come giravo per gli stand entro in quello della fazi, dove trovo molti bei libri, e chi altro trovo lì? Chiara Panzuti, autrice di Absence: il gioco dei quattro che avevo letto e recensito in anteprima l’anno scorso grazie alla mia collaborazione con la fazi. All’inizio mi sembrava un Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.po’ male andare a disturbarla per stava parlando con un altra persona, am poi, anche perché mio fratello si è offerto di fare una foto, sono andata, tanto quando mi sarebbe ricapitato? lei è stata gentilissima, dolcissima e nel pomeriggio non ho potutto non acquistare Absence: l’altro volto del cielo da avere autografato durante la sessione autografi, in cui ho colto l’occasione per chiacchierare un po’. Sono contentissima di averla finalmente incontrata di persona, è una scrittrice che si merita tutto quello che ha ricevuto di bello.

Poi, dopo aver pranzato con un panino, ho lasciato mio fratello e mia madre e sono andata per fatti miei, con la scusa di poter fare qualche acquisto, con loro col fiato sul collo non ci sarei mai riuscita.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

 

Ho acquistato 3 libri contando Absence e uno mi è stato regalato a fine giornata durante la Tavola Rotonda a cui ho preso parte con molti altri autori calabresi.

In quel semicerchio di sedie c’erano presenti i più importanti autori del mio territorio, anche se molti di loro non vivono in calabria. Vi lascio il link del video. Non mi sarei aspettata saremmo stati così in tanti, ma è stata una bellissima serata. Ci siamo confrontati, rispondendo tutti alla stessa domanda, e abbiamo potuto finalmente conoscerci di persona.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.

Sfortunatamente la giornata è giunta al termine. Io il giorno dopo sono ripartita per tornare a casa, ma se avessi potuto scegliere, nonostante la stanchezza dovuta alla giornata in piedi, sempre in giro, avrei partecipato a tutti i 5 giorni del Salone. Spero proprio di poter essere di nuovo lì il prossimo anno. Il Salone internazionale del libro di Torino è stata l’esperienza più bella che io abbia fatto fino ad ora.

Vi aspetto sul blog con il prossimo articolo,

Miriam.

Resoconto Salone internazionale del libro di Torino.