Book Haul (Agosto, Settembre e Ottobre)

Ciao a tutti,

ero indecisa su che articolo postare. Volevo fare un book tag visto che mi diverto molto a farli, ma poi mi sono accorta che è da molto che non faccio un book haul, e in questi tre mesi ho accumulato veramente tanti libri, quindi vi propongo oggi il book haul dei mesi di agosto, settembre e ottobre.

Direi di iniziare subito, perché ho veramente tanti libri.



book
Il ciclo di shannara di Terry Brooks

Edito: Mondadori nel 2014

Pagine: 1167

Prezzo: 25,00 €

Trama: Le Quattro Terre, un mondo in cui l’equilibrio imposto dall’ordine del Bene vive sotto la costante minaccia di antiche forze demoniache, deve lottare a ogni generazione per preservarsi dall’invasione del Male. A vegliare su di esse, attraverso i tempi, il druido Allanon, ultimo rappresentante di una stirpe di custodi della magia, e la famiglia Ohmsford, erede di una nobiltà ormai dimenticata. Quando il Signore degli inganni torna dal passato, sarà Shea, primo erede della famiglia, a dover riscoprire la propria origine, e con essa il potere che questa le conferisce. Impugnerà così la mitica Spada di Shannara per arginare le forze dell’oscurità. Una generazione più tardi sarà Will l’erede della magia degli Ohmsford, e per questo riceverà da Allanon l’incarico di difendere e rinnovare, grazie alla potenza delle Pietre Magiche, la vita dell’Eterea, la mitica pianta che mantiene il Divieto contro il ritorno dei demoni sulle Quattro Terre. Infine quando l’Illidatch, il libro che raccoglie e dà vita alla Magia Nera, tornerà a minacciare ancora una volta l’equilibrio del Bene, saranno la giovane Brin Ohmsford e il fratello Jair a intraprendere, con l’aiuto dell’ultimo druido, un viaggio disperato fino alla sorgente del Male, prima che sia troppo tardi.

book The dome di Stephen King

Edito: Sperling and Kupfer

Pagine: 1040

Prezzo: 23,90 €

Trama: In una tiepida mattina d’autunno, una cupola trasparente cala all’improvviso dal cielo sopra una sonnolenta cittadina del Maine, isolandola dal resto del mondo. Una misteriosa, impenetrabile lastra che intrappola al suo interno duemila persone e che presto crea tra loro un’altra separazione, altrettanto invisibile e letale: quella fra gli onesti e i malvagi. Ma tutti, buoni e cattivi, dovranno fare i conti con la cupola, un incubo da cui sembra impossibile salvarsi. Perché ormai il tempo sta finendo, proprio come l’aria…
Da questo romanzo è tratta la serie tv cult Under the dome.

book

Il Signore degli anelli di J.R.R. Tolkien

Edito: Bompiani

Pagine: 1253

Prezzo: 19,00 €

Trama:
Un mondo sul ciglio dell’abisso, un pugno di eroi capaci di opporsi al male. Una pietra miliare della letteratura di tutti i tempi.
Avventure in luoghi remoti e terribili, episodi di inesauribile allegria, segreti paurosi che si svelano a poco a poco, draghi crudeli e alberi che camminano, città d’argento e di diamante poco lontane da necropoli tenebrose in cui dimorano esseri che spaventano al solo nominarli, urti giganteschi di eserciti luminosi e oscuri. Tutto questo è Il Signore degli Anelli, leggenda e fiaba, tragedia e poema cavalleresco, romanzo d’eccezione al di fuori del tempo, semplice e sublime.

book

After – un cuore in mille pezzi di Anna Todd

Edito: Splerling and Kupfer

Pagine: 448

Prezzo: 17,90 €

Trama:Dopo il loro incontro, niente è stato più come prima. Superato un inizio burrascoso, Tessa e Hardin sembravano sulla strada giusta per far funzionare le cose. Tessa si era ormai arresa al fatto che Hardin… è Hardin. Con il suo carattere, la sua rabbia. Ma anche simpatico, divertente, dolce – quando vuole – e dannatamente sexy. Eppure la rivelazione sulle origini della loro relazione ha lo stesso l’effetto di una bomba. Tessa è sconvolta, fuori di sé. La sua vita prima di lui era così semplice e chiara. Ora, dopo di lui, è solo… dopo. Chi è davvero Hardin? Il ragazzo di cui si è perdutamente innamorata nonostante tutto? O uno sconosciuto, un bugiardo fin dal principio? Vorrebbe allontanarsene. Ma non è così facile. Non con il ricordo delle sue braccia intorno a lei. Della sua pelle. Del suo tocco. Dei suoi baci affamati. E non è sicura di poter sopportare un’altra bugia, un’altra promessa non mantenuta. Per lui, ha messo tutta la sua vita tra parentesi – l’università, gli amici, il rapporto con sua madre, un ragazzo che l’amava sul serio, e forse anche una promettente carriera nell’editoria. Ora Tessa deve andare avanti. Con o senza di lui. Ma Hardin sa di aver commesso un errore, forse il più grande della sua vita, e non ha intenzione di arrendersi senza combattere. Saprà cambiare? Cambiare … per amore?

book

After – Anime perdute di Anna Todd

Edito: Sperling and Kupfer

Pagine: 266

Prezzo: 17,90 €

Trama: Tessa è pronta per iniziare una nuova vita a Seattle. Da sola. Troppe volte il suo cuore ha dimenticato le cose terribili che Hardin le ha fatto, ma ora la ragione non le permette più di rinunciare al suo sogno e alla sua dignità. E restare lontani, forse, farà bene a entrambi. Mentre lei però cerca di ricominciare da zero, suo padre e Hardin inaspettatamente si avvicinano l’un l’altro.
Che sia la prova che Hardin è cambiato e può diventare una persona migliore? O è soltanto una finzione? C’è ancora una speranza per loro? Tessa ci vuole credere e si getta ancora una volta a capofitto in questo tormentato rapporto. Tra lei e Hardin le cose sembrano andare meglio del solito e le notti sono più passionali che mai. Eppure chi le sta accanto è convinto che la loro storia entrerà presto in una nuova spirale distruttiva dalla quale Tessa non potrà uscire indenne. Per salvare la sua relazione dovrà lottare con tutta se stessa. Senza contare che il destino ha in serbo un colpo crudele che tirerà fuori il peggio di Hardin… Tessa riuscirà a dissipare le tenebre che Hardin ha in sé?

book

Storia di illustri shadowhunters e abitanti del mondo dei nascosti di Cassandra Clare e Cassandra Jean

Edito: Topatoco(Usa) Mondadori (IT)

Pagine: 204

Prezzo: 19,90 €

Trama:I personaggi più amati raccontati come mai prima.

book

Il diario del vampiro (10 romanzi in 1) di L.J.Smith

Edito: Newton Compton Editori

Pagine: 1464

Prezzo: 8,90 €

Trama:

Elena è bella e brillante, è la ragazza più popolare della scuola, eppure le sue giornate sono insignificanti e monotone. Ma quando nella sua vita irrompe il tenebroso Stefan, capisce che niente sarà più come prima. Quel ragazzo che le fa perdere la testa custodisce infatti un antico segreto: lui e suo fratello Damon sono vampiri, rivali in una guerra millenaria. Entrambi desiderano il cuore e il destino della ragazza, al centro di un pericoloso triangolo di amore e odio, luce e ombra. Damon vorrebbe trasformarla nella regina delle tenebre; Stefan, invece, che si rifiuta di bere sangue umano, vorrebbe salvarla. Mentre tra i due la battaglia infuria senza esclusione di colpi, c’è anche un’altra minaccia, terribile e oscura, che rischia di spazzare via Elena e tutti i suoi amici, e di cambiare il mondo come lo conosciamo. Per combatterla, Elena dovrà rinunciare a tutto quello che ha, passare alla Dimensione Oscura, morire e rinascere, fino a che i due fratelli, divisi da un odio che sembra insanabile, non si ritroveranno sullo stesso fronte…
book
Il gioco dell’angelo di Carlos Ruiz Zafòn
Edito: Mondadori
Pagine: 466
Prezzo: 12,50 €
Trama: Nella tumultuosa Barcellona degli anni Venti, il giovane David Martín cova un sogno, inconfessabile quanto universale: diventare uno scrittore. Quando la sorte inaspettatamente gli offre l’occasione di pubblicare un suo racconto, il successo comincia infine ad arridergli. È proprio da quel momento tuttavia che la sua vita inizierà a porgli interrogativi ai quali non ha immediata risposta, esponendolo come mai prima di allora a imprevedibili azzardi e travolgenti passioni, crimini efferati e sentimenti assoluti, lungo le strade di una Barcellona ora familiare, più spesso sconosciuta e inquietante, dai cui angoli fanno capolino luoghi e personaggi che i lettori de “L’ombra del vento” hanno già imparato ad amare. Quando David si deciderà infine ad accettare la proposta di un misterioso editore – scrivere un’opera immane e rivoluzionaria, destinata a cambiare le sorti dell’umanità -, non si renderà conto che, al compimento di una simile impresa, ad attenderlo non ci saranno soltanto onore e gloria.
Ed infine i due libri inviatomi dalla Lainya
book
Feline di Sarah Bianca
Edito: Lainya
Pagine: 524
Prezzo: 15,00 €
Trama: In Germania, nascosta fra le fronde delle foreste più fitte, riparata dai corsi d’acqua più insidiosi, e soprattutto protetta dalla magia, la Tenuta è la comunità segreta che l’anziana Isolde ha costituito anni fa. Qui, organizzati in clan, alleanze e veri e propri sistemi di governo, vivono i mutaforma, esseri umani con la capacità di assumere sembianze animali. Per Uriel, magnifica tigre – bianca, avvenente nipote di Isolde e candidato alla reggenza in seguito al ritiro della nonna, il tempo della spensieratezza e delle avventure amorose sta per finire: deve lasciare la Tenuta e, insieme alla gemella Stella, mettersi alla ricerca della ragazza destinata a diventare la sua compagna; colei che non solo dovrà innamorarsi di lui, ma anche possedere quelle stesse capacità magiche di cui è dotata Isolde. Solo in questo modo Uriel potrà sperare di vincere la lotta per la successione, salire al potere e proteggere il proprio branco dalle minacce del mondo esterno. È così che la giovane Dara – rimasta sola dopo l’incidente stradale che le ha portato via la famiglia – si ritroverà coinvolta in un mondo incredibile, combattuta fra il desiderio di tornare alla sua vita di sempre e l’enorme responsabilità di essere l’unica speranza per la Tenuta e per i suoi membri, ai quali presto si ritroverà indissolubilmente e perdutamente legata.
book
The Quick di Lauren Owen
Edito: Lainya
Pagine: 526
Prezzo: 17,50 €
Trama: Inghilterra, fine Ottocento. James e Charlotte sono due fratelli orfani che vivono in una dimora signorile sperduta nella campagna inglese. Una volta cresciuti le loro strade si dividono: James, timido aspirante scrittore, terminati gli studi a Oxford divide l’appartamento in affitto a Londra con un affascinante giovane aristocratico. Grazie alle conoscenze del ragazzo, viene introdotto nei salotti dell’alta società e trova l’amore dove non se lo sarebbe mai aspettato. Poi, improvvisamente, scompare senza lasciare traccia. Preoccupata e determinata a trovarlo, la sorella Charlotte parte per Londra e s’immerge nelle tetre atmosfere della città industriale, dove scopre l’esistenza di un mondo segreto, popolato da personaggi incredibili e loschi che vivono ai margini della città. Un mondo in cui i confini della realtà hanno assunto forme tutte nuove. Per lei si apriranno le imponenti porte di una delle istituzioni più autorevoli e impenetrabili del paese: l’AEgolius club, luogo di ritrovo degli uomini più ambiziosi e pericolosi d’Inghilterra, cupo circolo d’élite che cela mille segreti, uno più terrificante dell’altro.
Per questa settimana è tutto, alla prossima.
Miriam.

Feline di Sarah Bianca (spoiler free).

feline

 

Ciao a tutti,

Feline mi è stato gentilmente inviato dalla Fazi editore ed è stato scritto da Sarah Bianca, un’autrice romana.
Quando ho deciso di leggerlo, devo ammetterlo, avevo basse aspettative su questo libro, perché scritto da un’autrice italiana. Magari starete dicendo, “Anche tu sei italiana!”, ed è vero, e non ho niente contro di loro, è solo che trovo, a volte, la loro scrittura lenta e ripetitiva, ma ripeto, soltanto a volte.
Questo libro mi ha sbalordita e ha cancellato tutti i miei pregiudizi.
La scrittura di Feline è molto scorrevole e la fantasia dell’autrice ha dato i suoi frutti migliori in questo libro. Sarah scrive di mutaforma di diverso tipo e di streghe, il tutto ambientato in una Tenuta, in Germania, in cui questi mutaforma vivono.
Non avevo mai letto niente del genere, quindi mi è piaciuto molto leggere di un mondo in cui questi mutaforma sono capaci di trasformarsi in tigri, lupi, volpi, ippopotami, enormi pappagalli e molto altro.

 

                 ****** SPOILER ******

 

Il libro inizia con la Reggente, la nonna del bellissimo protagonista Uriel, che dichiara che sta per ritirarsi dal suo ruolo perché sta morendo e che quindi si darà il via a delle specie di gare in cui si sceglierà un nuovo Reggente. Ogni membro di un clan più presentare il suo candidato accompagnato da un/a compagno/a.
Anche Uriel si presenterà come candidato quindi ha bisogno di trovare una compagna. Sua nonna gli dice che lei deve avere il suo stesso dono, cioè quello della magia, e gli da un ciondolo per trovarla.
Uriel e la sua gemella Stella la cercano fino in Italia. Una volta trovata la portano con la forza alla Tenuta, costringendola a restarci contro la sua volontà.
Lei vuole andarsene a tutti i costi, ma inizia anche ad ambientarsi e a fare amicizia con gli abitanti della tenuta.
Uriel in quel frattempo si innamora di lei, e lei inizia a provare dei sentimenti per lui, ma poi, dopo una dichiarazione da parte della nonna di lui, scopre che sono entrambi sotto un incantesimo d’amore e si allontana da lui.
Dopo un po’ di tempo dalla sua permanenza nella tenuta, viene fatto un rituale da Isolde, la Reggente, e dopo il morso di Uriel viene trasformata in una bellissima tigre dal pelo rosso, facendo cambiare così anche il colore dei suoi capelli.
Le vengono insegnate un sacco di cose e viene introdotta in società, per così dire. Partecipa a varie feste, e le viene anche giurata fedeltà da alcuni clan.
Ma quando tutto sembra andare per il verso giusto, il libro finisce così come è iniziato, con un rapimento.

Questo è tutto, spero vi sia piaciuto, e spero leggerete Feline.

P.S. questa cosa mi amareggia molto, ma per il giveaway non c’è nessun vincitore perché nessuno ha partecipato.

Alla prossima,
Miriam.

The Stars Never Lie by Victoria Hale giveaway ARC

ARC

Ciao a tutti,

come promesso, sono qui oggi con una sorpresa per voi.

Il mio primo giveaway.

Ho deciso, con il consenso dell’autrice, di dare via cinque copie di The Stars Never Lie nel suo formato ARC.

Per chi non lo sapesse, l’ARC è quando il libro non è ancora stato corretto e presenta errori grammaticali o altro.

Il libro è in inglese e a questo giveaway può prenderne parte chiunque, vi consiglio di spandere un po’ la voce, più siete e meglio è.

Cliccate qui per essere indirizzati direttamente sulla pagina del Giveaway che inizierà domani, quindi tenetevi pronti se volete partecipare.

Buona fortuna a tutti.

In bocca al lupo,

alla prossima settimana.

Book tag: ingredienti libreschi, e sorpresa alla fine.

Ciao a tutti.

Oggi vi propongo questo carinissimo book tag, il primo di una lunga serie spero, che ho trovato in giro spulciando tra i vari blog qualche giorno fa. Non so chi è stato a crearlo quindi scusate se non faccio credit a nessuno.

Iniziamo quindi.

book tag

1 – Prezzemolo: un libro che vedi ovunque.

Mi è venuto subito da dire The Call di Peadar O’Guilin, che sto vedendo praticamente ovunque nei vlog su Youtube. Non so se è già uscito o deve uscire, in realtà non so nemmeno di cosa parla, ma l’ho visto praticamente ovunque e questa cosa mi è rimasta impressa nella mente.

book tag

2 – Cipolla: un libro che solo a sentirlo nominare ti metteresti a piangere.

Per questo non sapevo proprio cosa scegliere. Poi mi è saltato in mente Teardrop, un libro che non sono riuscita nemmeno a completare. L’avevo iniziato a leggere appena era uscito. Amo tantissimo Lauren Kate, quindi mi aspettavo che mi appassionasse come Fallen, di cui a breve dovrebbe uscire il film, ma invece mi ha proprio deluso, non mi aspettavo una cosa del genere. Il libro non ha totalmente senso. Magari le idee dell’autrice erano belle ma lei non è stata capace a trascriverle.

book tag

3 – Caffè: un libro che tu ha tenuta sveglia.

Qui vi rispondo con la mia lettura attuale, Feline di Sarah Bianca, libro mandatomi gentilmente dalla casa editrice. Non è da molto che lo sto leggendo, e mi sta appassionando molto, lasciandomi sveglia la sera quando la mattina dopo dovrei andare a scuola. E’ un libro che parla di mutaforma e lo devo ammettere, all’inizio, i primi due capitoli mi hanno un po’ confuso, ma quando ho capito il meccanismo le pagine scorrevano da sole.

book tag

4 – Patatine fritte: una serie che non hai potuto fare a meno di leggere tutta d’un fiato, un libro dietro l’altro.

La serie di Throne of glass di Sarah J Maas. Ancora la serie non è completa, ma due anni fa, quando ho iniziato a leggere anche in inglese, mi sono divorata i primi tre libri più il libro prequel, quindi quattro, in un paio di mesi. All’inizio ci capivo poco e niente, infatto molto spesso dovevo andare a spulciare il capitolo nella versione italiana, ma dopo un po’ ci si fa abitudine alla lingua e si capisce quasi tutto alla perfezione. Infatti il terzo, appena uscito in italia, l’ho letto in una settimana e mezza circa, il mio preferito in assoluto della serie che ho cercato di leggere il più lentamente possibile per assimilare tutto.

5 – Lievito: un libro il cui successo è stato montato troppo.

Lo sapevo che sarebbe arrivato il momento in cui non avrei saputo rispondere. Mi sa che salterò questa parte perché non mi viene nessuna saga in mente. Ma vi prometto che ci penserò e in caso mi venisse, l’aggiungerò.

book tag

6 – Cupcake: un libro dalle mille sfumature a colori.

Vi ripropongo Throne of glass di Sarah J. Maas, un libro in cui si può praticamente trovare di tutto, ambientato in un mondo creato dall’autrice.

book tag

7 – Olio: un libro che ti è scivolato via dalla mente.

Ci ho messo un po’ per pensare questa risposta. Sono pochi i libri che leggo e poi dimentico, la maggior parte, grosso modo, mi rimangono tutti impressi nella mente. Vi rispondo però con Le cronache del mondo emerso di Licia Troisi. L’autrice ha una bella fantasia, ed è anche brava a scrivere, ma dalla metà del secondo fino alla fine del terzo libro ho trovato la scrittura molto lenta. Ho fatto fatica a finirlo, ma l’ho finito perché non mi piace lasciare i libri a metà se non sono proprio costretta. Ricordo a malapena i nomi dei personaggi, ed è una cosa di cui non vado fiera.

book tag

8 – Limone: un libro che è piaciuto a tutti, ma a te a fatto rizzare i peli.

Siamo giunti alla fine, e chiudo il book tag con Sangue blu di Melissa de la Cruz di cui ho anche fatto la recensione. Come ho già detto nella recensione, il libro non è che non mi è piaciuto affatto, ma l’ho trovato molto incoerente. Per saperne di più leggete la recensione.

 

Il book tag è finito. Fatemi sapere se siete d’accordo con le mie opinioni, e se no, fatemi sapere le vostre, mi farebbe molto piacere.

Se siete riusciti ad arrivare a leggere fino a qui, vi faccio sapere che ho in programma una sorpresa per voi, quindi rimanete sintonizzati, perché venerdì la posterò.

Alla prossima.

Il dominio del fuoco di Sabaa Tahir

il dominio del fuoco

Ciao a tutti,
sono ritornata oggi con la recensione di “Il dominio del fuoco” di Sabaa Tahir, (potete trovare la scheda del libro nell’articolo delle mie TBR).
So che dovevo fare la recensione de “La piramide rossa”, ma la farò subito dopo di questa, perché questo libro mi ha appassionato particolarmente e vorrei tanto parlarne con voi, e consigliarlo a tutti.
La scrittura del libro è molto scorrevole, e la storia è raccontata dai due protagonisti, Laia e Elias, che all’inizio del libro non si conoscono.
Per prima cosa, adoro questo libro perché ha la mappa, perché forse non lo sapete, ma io compro la maggior parte dei libri proprio perché hanno le mappe, le adoro, e in questo non c’è una, ma ben due mappe.
Una raffigurante il regno, e l’altra raffigurante la scuola di Rupenera, dove vengono addestrati i soldati, le Maschere, per servire l’Impero.

***** SPOILER SPOILER SPOILER *****

 

I dotti sono un ceto sociale inferiore, a cui è vietato anche sapere leggere o scrivere, i quali la maggior parte sono schiavi.
I genitori di Laia sono stati uccisi, e lei e suo fratello vivono con i loro nonni. Loro non sono schiavi, e anche se così facendo hanno infranto la legge, hanno insegnato ai nipoti a leggere e scrivere.
I nonni della protagonista, dopo un incursione da parte delle maschere, vengono uccisi, e suo fratello viene catturato.
Lei è costretta quindi a scappare, ma invece di andarsi a nascondere, decide di andare a cercare la resistenza, un gruppo di ribelli per i quali crede che suo fratello lavorava, e per i quali i suoi genitori hanno lavorato in passato.
Li trova e stringe un accordo con loro.
Sarebbe andata a lavorare per la Comandante di Rupenera, una donna spietata che ha fatto suicidare tutte le altre sue serve.
Lei tiene duro, anche quando la Comandante la tortura, anche quando le marcia sul petto una K, iniziale del suo nome, soltanto perché lei ha aperto una lettera che doveva spedire al governatore intatta.
Scopre però che il capo della resistenza l’ha imbrogliata fin dall’inizio.
Perché lui voleva soltanto entrare a Rupenera, non ci teneva a salvare il fratello di Laia, imbrogliando così anche tutti gli altri membri della Resistenza, tra cui Sana, una vecchia amica dei genitori di Laia, e Keenan, il ragazzo che aveva il compito di andare a fare rapporto da Laia, e anche il ragazzo che si innamora di Laia.
Elias invece è un allievo di Rupenera che sta per diplomarsi.
All’inizio del libro programma di scappare via poco prima del diploma.
Quando sta per riuscirci, a Rupenera arrivano gli Auguri.
Degli immortali che hanno il compito di trovare il nuovo imperatore, perché quella già in carica sta per essere spodestato.
Nel frattempo lui incontra anche Laia, la serva che lavora per sua madre, la comandante.
Non gli piace come viene trattata, lui è contrario a tutta quella violenza che la comandante esercita sugli schiavi.
Il giorno del diploma, lui, la sua amica Helene, l’unica ragazza allieva a Rupenera, e i due gemelli Zak e Marcus, anche chiamati Rospo e Serpente, vengono scelti dagli Auguri per gareggiare e diventare governatore, il quale avrebbe scelto poi la sua Averla Sanguinaria, colui o colei che avrebbe dovuto fargli da guardia del corpo.
Vincono una prova ciascuno, ma Zak viene ucciso nella terza prova dal fratello.
Per ultima prova gli Auguri coinvolgono anche Laia.
La prova consisteva nell’ucciderla, ma era truccata, perché sapevano che Elias l’avrebbe protetta, e Marcus l’avrebbe uccisa.
Vince quindi Marcus, nominando Helene Averla Sanguinaria, dopo aver, in precedenza, detto di volerla stuprare.
Elias viene portato in prigione, ma viene fatto uscire poco dopo di nascosto da uno degli Auguri.
La resistenza riesce ad attaccare Rupenera.
Laia invece va da Elias (Avevano soltanto finto la sua morte all’insaputa di tutti), e gli dice di andare con lei, puntandogli un coltello al collo, dicendogli di aiutarla a trovare suo fratello, lui accetta, e grazie anche all’aiuto di Helene, riescono a scappare via.
Questo è tutto per oggi.

P.S. mi sono presa questi mesi per pensare a dei modi per innovare il blog. Mi piacerebbe iniziare a fare dei Book Tag, delle raccomandazioni, più book haul, wrap up e tbr, e anche degli articoli sulle nuove uscite.
Ciao a tutti, spero che la recensione vi sia piaciuta e che leggerete il libro.